Postazioni digitali di Cassa Veloce per pagamenti ed elimina code; tablet dotato di scanner per monitorare scorte ed ordini; schermi interattivi per promuovere offerte e prodotti: sono solo alcune delle soluzioni di prossimità digitale che ti aiuteranno a migliorare la qualità dei servizi, aumentare gli introiti ed ottimizzare la gestione dei processi.

Nel mondo della grande distribuzione organizzata qualcosa sta cambiando e si assiste ad una progressiva sostituzione di marketing e processi “analogici” con i più performanti ed economici corrispettivi digitali.

Ragionando per funzioni, il campo di applicazioni delle tecnologie digitali di prossimità coinvolge pressoché l’intero impianto aziendale, in tutte le sue divisioni interne.

Proximity Marketing

La disposizione in-store o in luoghi pubblici adiacenti (pensiamo ad esempio agli spazi comuni dei grandi centri commerciali) di schermi interattivi in cui promuovere prodotti/servizi/offerte diventano la principale occasione di incontro con il cliente. è inoltre possibile integrare al marketing puro e semplice elementi di gamificazione o di fidelizzazione, come ad esempio mini-giochi con cui vincere buoni sconto, o coupon temporanei personalizzati.

Con l’opportuna integrazione di sistemi IoT è possibile inoltre raccogliere dati sull’efficacia delle azioni di marketing implementate in questi dispositivi, consentendo la massimizzazione dell’impatto, e quindi del ritorno di investimento.

Automazione dei processi di vendita

Siamo ormai abituati a vedere postazioni di “cassa veloce” completamente automatizzata nella grande distribuzione. questo però è solo l’ultimo step del viaggio del cliente.

Le tecnologie digitali consentono di accompagnare l’utente in tutto il suo “Customer Journey”, dalla scelta del prodotto più adatto alle sue esigenze, alla semplificazione dei processi di pre-ordine, eliminacode, ed assistenza.

In queste fasi è possibile implementare un sistema automatizzato di cross-selling ed up-selling in grado di incidere notevolmente sul fatturato.

Per fare un esempio concreto, un monitor dotato di scanner per barcode, in un supermercato, può erogare al cliente un servizio pratico e veloce per conoscere il prezzo del prodotto e le informazioni aggiuntive, ed è un’ottima occasione di venderne altri. Così si potrà mostrare una ricetta collegata a quel prodotto e suggerire l’acquisto degli ingredienti mancanti, o incentivare formule come il 3x2, o prodotti correlati a un prezzo vantaggioso.

Ottimizzazione dei processi interni

Attraverso dispositivi dedicati è possibile semplificare le procedure gestionali del personale, riducendo al minimo la possibilità di errore umano.

Così un tablet dotato di scanner può diventare un gestionale vero e proprio che consente di verificare scorte ed effettuare ordini con il semplice tocco di un dito. Questi dati sono inoltre monitorabili in tempo reale, consentendo un totale controllo dei processi gestionali aziendali.

SCRIVICI PER OTTENERE UNA CONSULENZA GRATUITA

Raccontaci il tuo business o il tuo progetto e sapremo dirti come sfruttare al 100% il potenziale dei servizi di prossimità digitali